Sviluppo cartografico

cartografia vettoriale

Il lavoro che è necessario per la realizzazione di una mappa rientra nel campo sia della grafica che dell’informatica; a queste due branche si applicano poi l’esperienza lavorativa e il background culturale.

Grazie alla competenze acquisite con il tempo posso sviluppare un progetto cartografico sulla base delle esigenze del cliente si per quel che riguarda la parte vettoriale che raster.

La cartografia vettoriale è uno degli strati informativi utilizzati per descrivere un fenomeno che ricade su una determinata area geografica. Lo sviluppo di uno strato informativo di tipo vettoriale non riguarda la sola parte di editing cartografico ma soprattutto la corretta definizione delle componenti che andranno a costituire l’attribute table del vettore da sviluppare.

E’ necessario infatti che l’attribute table sia ben strutturata evitando la presenza di ridondanze nei dati; si tratta pur sempre di un database seppur in piccolo.

cartografia vettoriale

Parte di geodatabase

Fondamentale nella fase di editing è anche il rispetto delle regole topologiche; esse sono infatti indispensabili ai fini dei processi di analisi spaziale.

gis

Estratto di cartografia per analisi territoriale

rasterUna cartografia di tipo raster è una tipologia di prodrotto cartografico composta da celle o pixel. La dimensione dei pixel definisce la risoluzione del raster; è possibile trovara raster con una risoluzione che va dai pochi cm per pixel a decine di km per pixel.

Ogni pixel di un raster porta con se non solo un determinato attributo ma anche le informazioni utili a posizionare il raster nell’area corretta della superficie terrestre. Un raster può rappresentare dati altimetrici, concentrazioni di inquinanti, immagini satellitari, dati meteorologici ed altro ancora.

raster

Esempio di raster: DTM – Digital Terrain Model – del Vesuvio.

Esempi di cartografia raster che posso realizzare sono:

  • DEM;
  • Slope chart;
  • Hillshade