Il censimento dell’illuminazione pubblica – Un GIS per…

Il censimento dell’illuminazione pubblica è una buona prassi utile non solo ad individuare la posizione della pubblica illuminazione ma anche a definire il consumo energetico in modo da attuare strategie utili alla riduzione dei costi di gestione e consumo di energia degli impianti. Inoltre effettuare un censimento dell’illuminazione pubblica consente all’area di fare un passo in avanti verso il concetto di smart city.

Esempi concreti della realizzazione del censimento dell’illuminazione pubblica possono essere facilmente trovati in rete, ad esempio il Comune di Lissone grazie al censimento è riuscito a quantificare il consumo energetico realizzando poi un bando pubblico per l’abbattimento non solo dei consumi energetici ma anche dei costi al cittadino.

All’interno del D.M. LL.PP 1 giugno 2001, che definisce le norme attuative per la realizzazione del catasto delle strade, si fa riferimento al posizionamento dell’illuminazione stradale se di tipo assiale, laterale o altro. Inoltre un gruppo di lavoro dell’ENEA ha prodotto uno studio mirato alla realizzazione di una una scheda per il censimento dell’illuminazione pubblica, scheda che può essere tranquillamente riprodotta in un sistema GIS meglio se con il supporto di un Geodatabase. Come si legge nello studio dell’ENEA:

Le schede predisposte dal gruppo di lavoro, oltre un indispensabile format per la raccolta di dati relativi all’anagrafica comunale, sono quattro:
a) Modulo per l’acquisizione di informazioni relative al censimento dei quadri elettrici;
b) Modulo per l’acquisizione di informazioni relative al censimento dei punti luce;
c) Modulo per l’acquisizione di informazioni relative ai consumi di energia elettrica;
d) Modulo per l’acquisizione di informazioni relative alla manutenzione.

Lo studio fa parte del Progetto Lumière:

Lumière è un Progetto di Ricerca e Trasferimento strutturato da ENEA con l’obiettivo di promuovere l’efficienza energetica nel settore dell’illuminazione pubblica ed in particolare favorire la riduzione dei consumi di energia elettrica degli impianti d’illuminazione dei Comuni.

Un Progetto dedicato ai Comuni, ai loro Sindaci ed amministratori, al fine di supportarli nella programmazione e realizzazione d’interventi di efficientamento dei loro impianti d’illuminazione pubblica e nell’acquisizione di una maggiore competenza e consapevolezza nella gestione energetica del territorio.

La rubrica Un GIS per… non vuole essere un manuale sul come fare cosa ma un luogo virtuale in cui si cerca di mostrare al meglio gli ambiti di applicazione di un GIS per cui le immagini che seguono sono esemplificative e non esaustive di un possibile supporto cartografico per la realizzazione del censimento dell’illuminazione pubblica.

 

censimento dell'illuminazione pubblica
Parte della scheda ENEA riferita ai quadri elettrici
censimento dell'illuminazione pubblica
Parte della scheda ENEA riferita ai punti luce
Censimento dell'illuminazione pubblica
Stampa esemplificativa dell’output GIS

 


Iscriviti alla newsletter per essere informato sui prossimi articoli!

* indicates required


Scegli l’argomento


Questo articolo fa parte della rubrica Un GIS per…